Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Hot Stone Massage: il massaggio che non ti aspetti

Hot Stone Massage

Come ripristinare la corretta sintonia fra corpo e mente? Con l’Hot Stone Massage, che da più di 3000 anni rappresenta la risposta più efficace per alleviare disturbi e trattare vari disequilibri.

Oggi è conosciuto come un innovativo trattamento olistico, che sta spopolando nelle spa e nei centri massaggio, ma l’Hot Stone Massage non è affatto un’invenzione dei nostri giorni. L’applicazione sul corpo di pietre precedentemente riscaldate, per aiutare ad alleviare dolori o stimolare risposte energetiche, è conosciuta da millenni da numerose popolazioni, anche se è in Oriente che ha conosciuto il massimo della risonanza.

In Cina, la terapia del calore è conosciuta da sempre ed è sfruttata nell’ambito delle pratiche promosse dalla medicina cinese. In India, invece, è addirittura parte dell’Ayurveda, che ricorre a tale pratica non solo per trattare i disturbi fisici, ma anche per pacificare la mente e ristabilire il giusto apporto di energia vitale a tutto il corpo.

Hot Stone Massage: benefici e indicazioni

Il funzionamento dell’Hot Stone Massage è tanto semplice, quanto intuitivo, al punto che fin dall’antichità l’uomo usa sfregare le mani al fine di produrre il calore necessario per trattare disturbi di varia natura. Il calore scioglie le tensioni muscolari, favorisce il movimento delle articolazioni e riattiva la circolazione, nonché contribuisce a donare un immediato senso di sollievo e benessere.

Il massaggio con le pietre calde, quindi, sfrutta le proprietà del calore tanto per alleviare disturbi e sintomi, quanto per incidere in modo benefico su umore e processi fisiologici, come ad esempio il sonno. A livello energetico, invece, questo massaggio risveglia e favorisce la riattivazione dei chakra, contribuendo ad eliminare eventuali blocchi energetici e a ripristinare il corretto fluire dell’energia vitale.

Una breve e non esaustiva lista di indicazioni dell’Hot Stone Massage potrebbe essere la seguente:

  • Contratture muscolo-scheletriche
  • Dolori articolari e muscolari
  • Emicranie e cervicali
  • Infiammazioni del nervo sciatico
  • Problemi circolatori
  • Ritenzione idrica e cellulite
  • Insonnia
  • Disintossicazione e stimolazione dei tessuti
  • Stress
  • Incremento del metabolismo
  • Fastidi dovuti a posture scorrette

Come vedete, i campi di applicazione sono vasti, al punto che oggi un numero sempre maggiore di persone ricorre a questa tipologia di massaggio per recuperare la propria forma psico-fisica.

Hot Stone Massage: procedure e consigli

Ogni Hot Stone Massage che si rispetti inizia con l’oleazione del corpo con olio per massaggi. Solo a quel punto l’operatore provvederà a riscaldare le pietre a circa 45/50°, prima di applicarle sul corpo. Ma non pietre qualsiasi! Dovranno essere di basalto: questa pietra vulcanica, infatti, è perfetta, in quanto grazie al ferro in essa contenuto, riesce a trattenere il calore e a rilasciarlo lentamente, solo quando posta a contatto con la pelle.

All’apparenza semplice, questo massaggio richiede invece una seria preparazione alle spalle, a partire dalla conoscenza delle controindicazioni, che sebbene sia un trattamento di uso comune in Oriente, non va praticato ad esempio a chi ha la pelle molto sensibile, a chi soffre di fragilità capillare, alle donne in gravidanza, a chi ha la febbre o a chi presenta un’evidente infiammazione delle ghiandole linfatiche.

Se volete regalarvi un massaggio con le pietre calde, affidatevi a un operatore professionista. Se invece è vostra intenzione praticare questo massaggio, iscrivetevi a un Corso di Hot Stone Massage che vi garantisca l’insegnamento di tutte le tecniche necessarie, sia per il trattamento vero e proprio, sia per l’utilizzo dell’Hot Stone Massage Kit, l’indispensabile strumento composto da pietre e fornellino per riscaldarle. Non ve ne pentirete!